In ospedale con un coltello in testa chiede: “C’è un dottore libero?”

Entra in ospedale con un coltello nella testa e chiede: “C’è un medico libero?”

coltello nella testa
Un giovane ciclista sopravvive ad un accoltellamento per difendersi dalla rapina della sua bici, e poi si presenta in ospedale ferito: ha la lama conficcata in testa. In modo incredibilmente calmo chiede al personale presente: “C’è un dottore libero?“. Non è la trama di un film horror, ma è quanto realmente accaduto in Sud Africa a Shaun Wayne, 34 anni, che ha letteralmente lasciato senza parole gli uomini della reception quando lo hanno visto entrare in quelle condizioni in una stanza piena di pazienti.

La violenta aggressione è avvenuta perché una gang ha tentato di rubargli la bicicletta. Shaun si è battuto per evitare la rapina e, dopo essere stato accoltellato alla testa, è andato da solo, tranquillamente, all’ospedale. Uno dei medici che l’ha soccorso ha raccontato di una scena drammatica e inquietante, di Shaun con il coltello che penzolava da un lato della sua testa. Lui era incredibilmente calmo e lucido, anche se stava sanguinando molto. L’uomo è stato indubbiamente molto fortunato perché la lama non ha toccato i punti vitali.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Un suo amico, Friend Carl Block, ha descritto su Facebook il suo arrivo in ospedale: “Lui è arrivato a piedi da solo ed ha chiesto gentilmente se ci fosse un medico libero. Quest’uomo è incredibile, lo conosco da 5 anni e dopo quello che è successo non sono riuscito a dormire ed ho passato la notte a piangere. Pregate per Shaun!

immagine: © mynet.com

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...