Implora piangendo di non essere separata dalla madre adottiva

Questo video riprende una scena straziante: la bambina di 5 anni viene strappata dalle braccia della mamma adottiva

Implora piangendo di non essere separata dalla madre adottiva
Aruca, Colombia – Implora piangendo di non essere separata dalla madre adottiva. Crescere circondati dall’amore di una famiglia è un diritto di ogni bambino. Nonostante molti bambini non abbiano la possibilità di crescere con i genitori biologici, alcuni hanno la fortuna di ricevere l’amore da parte dei genitori adottivi. Questo video riprende una scena straziante: la bambina di 5 anni viene strappata dalle braccia della mamma adottiva.

La storia

La bimba, dopo essere stata abbandonata in ospedale dai genitori biologici, ha avuto l’opportunità di ricominciare grazie ad Edelmira Vivas, la donna che l’ha adottata e cresciuta. Nonostante i genitori biologici fossero stati assenti fin dalla nascita della bimba, un giorno il padre ha deciso di rivendicarne la custodia e il Colombian Fmily Welfare Institute ha ordinato che la custodia passasse ai genitori biologici.

Un testimone dell’evento ha registrato il momento e il video ha suscitato indignazione. Il video mostra la bimba piangere implorando di non essere separata dalla donna, la cui disperazione è evidente. Le due si abbracciano in lacrime per salutarsi, mentre la bimba implora “non portarmi“.

Probabilmente, Edelmira non ha effettuato tutte le procedure per ufficializzare l’adozione della bambina, rendendo possibile ai genitori biologici “rivendicare” la figlia. Edelmira spera di poter avere una consulenza legale e di riuscire ad avere la bimba, che considera a tutti gli effetti sua figlia.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...