Adam Curlykale, l’uomo “in negativo”

Ha tatuato tutto il viso di grigio, compresi gli occhi, e ha tinto di bianco barba e sopracciglia per apparire come un negativo fotografico

Adam Curlykale
Adam Curlykale ha finalmente realizzato il suo sogno: apparire in negativo. Il 32enne appassionato di tatuaggi ha tatuato tutto il suo viso, compresi gli occhi, color grigio grafite e ha tinto di bianco barba e sopracciglia.

Ha dichiarato che i tatuaggi lo hanno salvato dalla depressione: “mi hanno permesso di scoprire di nuovo me stesso. Sono diventato bello per me“. Quando aveva 22 anni gli è stato diagnosticato un cancro all’intestino crasso. Il male è stato scongiurato ma il trattamento medico è stato molto aggressivo. Infatti, dopo radioterapia, chemioterapia e terapia con cellule staminali, ha riportato diversi problemi cutanei e una parziale perdita dei pigmenti della pelle. Adam non riusciva ad accettarsi, la gente aveva cominciato ad allontanarlo, così ha iniziato a soffrire di disturbi alimentari e a considerare l’ipotesi del suicidio.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Il primo tatuaggio lo ha fatto quando aveva 20anni e si tratta di una piccola scritta sul braccio: “Io sono“. Da quel momento ha iniziato a riempire il suo corpo di tatuaggi e finora è arrivato al 90%. Ha intenzione di arrivare al 99%. Dell’1% che Adam ha intenzione di lasciare intatto, il ragazzo dice che è un “segreto“.

Ora la decisione di diventare come un negativo fotografico: “Il mio colore preferito è sempre stato il grigio in diverse tonalità, ed è per questo che il mio attuale colore della pelle è grafite“.

Morirò soddisfatto, come qualcuno che non ha avuto paura di rischiare, qualcuno che ha vissuto indipendentemente dall’opinione altrui, ma in armonia con se stesso“.

immagine: © wolnosc24.pl

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: