Rage room, la stanza per sfogare la rabbia

Esiste una stanza dove è possibile distruggere tutto per sfogare la rabbia. Si chiama Rage room e si trova a Legnano

sfogare la rabbia
Legnano, Milano – Dal 21 Aprile è arrivata anche in Italia la stanza per sforare la rabbia. Grazie all’idea di 4 ragazzi che hanno deciso di aprire la stanza della rabbia su ispirazione dei modelli americani e giapponesi.

La parola d’ordine della Rage room? Distruzione. Così è concesso sfogarsi e far scemare la propria rabbia. Sono parecchie le cose messe a disposizione per poi essere distrutte: televisioni, piatti, bicchieri, mobili, bottiglie, sedie, vasi e tanto altro ancora.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Modalità

A ciascun partecipante viene fornita un’arma base ed un set di vari oggetti con cui divertirsi e dar inizio alla sfogo. La “sessione” dura 15 minuti, durante i quali è possibile scegliere anche la colonna sonora per la devastazione in atto.

Tre livelli disponibili
  • Basic: 20 oggetti, un vaso e un elettrodomestico da rompere con un piede di porco;
  • Premium: 30 oggetti e il piede di porco;
  • Deluxe: 40 oggetti. La stanza è aperta a un massimo di due persone alla volta che possono poi scegliere anche qualche arma aggiuntiva come la mazza da baseball o un tondino di ferro.

Finalmente siamo pronti per partire. Il format è accattivante e moderno. In una società sempre più caotica e schizofrenica le persone sono spesso frenate dal contesto in cui si trovano a vivere ed operare. Anger Games (la società che gestisce la Rage Room) offre la valvola di sfogo che spesso è richiesta, ma difficilmente trovata. É una novità divertente e perché no, un buon antistress“, ha affermato Alessandro Marchetti, uno dei soci.

Rage room

immagine e video: © youtube.com

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: