Accadde oggi 5 giugno

L’accadde oggi aiuta a ricordare i fatti più rilevanti accaduti nella storia passata e recente in Italia e nel mondo

Accadde oggi 5 giugno
L’accadde oggi aiuta a ricordare i fatti più rilevanti accaduti nella storia passata e recente in Italia e nel mondo.

Protesta di piazza di Tienanmen

Il 4 giugno 1989, piazza Tienanmen, il cuore di Pechino, divenne il teatro di un tragico evento che ha segnato per sempre la storia cinese: il massacro di piazza Tienanmen. Migliaia di studenti universitari che protestavano pacificamente per chiedere riforme democratiche e libertà di espressione furono brutalmente repressi dal regime comunista cinese.

Le proteste ebbero inizio nell’aprile del 1989, in un clima di fermento che seguiva la caduta dei regimi comunisti nell’Europa orientale. Migliaia di studenti scesero in piazza per chiedere al governo cinese maggiore libertà e partecipazione politica. Le loro manifestazioni pacifiche attirarono presto l’attenzione di tutto il mondo.

Il governo cinese, guidato da Deng Xiaoping, non tollerò le proteste e le considerò una minaccia alla sua stabilità. Il 20 maggio, le autorità dichiararono la legge marziale a Pechino e inviarono truppe armate verso la piazza.

La notte tra il 3 e il 4 giugno, i carri armati entrarono in piazza Tienanmen, aprendo il fuoco sui manifestanti disarmati. La repressione fu brutale e sanguinosa: il numero stimato delle vittime varia tra le diverse fonti, ma si parla di centinaia, se non migliaia di morti.

Tra le immagini più iconiche di quel tragico evento, quella di uno studente che si ferma davanti a una colonna di carri armati è diventata un simbolo universale di resistenza contro l’oppressione. L’identità di questo ragazzo coraggioso rimane sconosciuta, ma la sua immagine continua a ispirare generazioni di attivisti per la democrazia in tutto il mondo.

Il massacro di piazza Tienanmen ha rappresentato un punto di svolta nella storia della Cina moderna. Il regime comunista ha cercato di cancellare la memoria di quell’evento, imponendo una rigida censura e ostacolando qualsiasi forma di commemorazione. Tuttavia, la ferita non si è mai rimarginata e il ricordo delle vittime continua a vivere nei cuori di molti cinesi e nel mondo intero.

A trent’anni di distanza, il massacro di piazza Tienanmen rimane un monito contro la brutalità dei regimi oppressivi e una chiamata all’impegno per la difesa dei diritti umani e della democrazia in tutto il mondo. La lotta per la libertà e la giustizia non può essere fermata con la violenza e il sacrificio di questi giovani coraggiosi non sarà mai vano.

La biografia breve è tratta dal sito: mondi.it/almanacco.

Altri accadimenti:

1224 – Federico II di Svevia fonda l’Università degli Studi di Napoli
1284 – La flotta siculo-aragonese guidata da Ruggiero di Lauria sconfigge le forze angioine nella battaglia del Golfo di Napoli.
1288 – Nella battaglia di Worringen si scontrano gli eserciti di Giovanni I di Brabante e dell’arcivescovo di Colonia Siegfried II di Westerburg, una delle battaglie più sanguinose del Medioevo.
1561 – Strage dei valdesi di Guardia Piemontese, popolo di lingua occitana
1625 – La città di Breda si arrende alle Tercios del generale Ambrogio Spinola.
1662 — Luigi XIV adotta come suo simbolo personale il sole. Da oggi sarà chiamato anche il Re Sole
1688 – Il Terremoto del Sannio provoca molte migliaia di vittime
1741 – Vitus Jonassen Bering lascia la Kamčatka per esplorare l’Alaska
1783 – I Fratelli Montgolfier dimostrano in pubblico la loro montgolfière
1829 – La HMS Pickle cattura la nave negriera Voladora al largo di Cuba
1832 – Sommosse popolari a Parigi durante i funerali del generale imperiale Jean Maximilien Lamarque, morto il 1º giugno a causa dell’epidemia di colera che imperversa nella città. L’insurrezione termina il 6 giugno, dopo un giorno e una notte di scontri sulle barricate
1833 – Ada Lovelace incontra Charles Babbage
1837 – Houston ottiene uno statuto cittadino
1841 – Giovanni Bosco viene ordinato sacerdote
1849 – La Danimarca diventa una monarchia costituzionale dopo la firma della nuova costituzione
1864 – Guerra di secessione americana: battaglia di Piedmont
1895 – La mozione di Nicholas Flood Davin per dare il voto alle donne viene respinta dalla Casa dei comuni canadese
1900 – Guerre boere: i soldati britannici prendono Pretoria
1917 – Prima guerra mondiale: gli Stati Uniti iniziano la coscrizione
1940 – Il gabinetto canadese dichiara illegali le organizzazioni naziste, fasciste e comuniste e ne imprigiona i capi
1944 – Seconda guerra mondiale: più di 1.000 bombardieri britannici sganciano 5.000 tonnellate di bombe sulle batterie di artiglieria tedesche della costa di Normandia come preparazione per il D-Day
1945 – Il criminale fascista Pietro Koch viene fucilato a Roma
1947 – Piano Marshall: il Segretario di Stato degli Stati Uniti George Marshall propone l’aiuto economico per i paesi d’Europa
1959 – Il primo governo di Singapore presta giuramento
1960 – In Finlandia, tre persone rimangono uccise e una ferita nel Massacro del lago Bodom.
1963 – Il Segretario di Stato alla Guerra del Regno Unito, John Profumo, dà le dimissioni a causa di uno scandalo sessuale
1967 – Guerra dei sei giorni: l’aviazione israeliana lancia attacchi simultanei contro le forze aeree di Egitto, Giordania, e Siria
1968 – Sirhan Sirhan spara a Robert Kennedy all’Ambassador Hotel di Los Angeles, California. Kennedy morirà il giorno dopo
1975 – Il Canale di Suez riapre per la prima volta dalla guerra dei sei giorni
1976 – Nell’Idaho (Stati Uniti d’America) si rompe la Diga di Teton; muoiono 11 persone.
1977
Il personal computer Apple II viene messo in vendita
Colpo di Stato alle Seychelles. France-Albert René viene eletto presidente.
1981 – Inizio ufficiale dell’epidemia di AIDS
1984 – Il primo ministro dell’India, Indira Gandhi, ordina un attacco al Tempio d’Oro, il luogo santo dei Sikh
1989 – Durante la Protesta di piazza Tienanmen, il Rivoltoso Sconosciuto si para davanti ai carri armati per bloccarli. Diventerà il simbolo della rivolta.
1991 – Lancio dello Space Shuttle Columbia, missione STS-40
1995 – Viene creato per la prima volta il Condensato di Bose-Einstein
1998 – A Firenze parte la prima edizione dell’Hackmeeting
2002 – Viene pubblicata la suite Mozilla 1.0, la prima versione “ufficiale”
2006
Iraq: in un’esplosione alle 21.35 (19.35 in Italia) a Nassiriya muore il caporal maggiore dell’esercito Alessandro Pibiri della Brigata “Sassari”, e restano feriti altri 4 militari italiani, uno dei quali gravemente
La Serbia riconosce la secessione del Montenegro e dichiara l’indipendenza dalla Serbia e Montenegro.
2012 – Atterraggio del rover Curiosity su Marte, lanciato il 26 novembre 2011.
2017 – Il Montenegro diventa il 29º membro della NATO.

La lista completa degli accadimenti di oggi puoi consultarla su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →