Sapevi che esiste una “ricetta” per produrre scoregge artificiali?

Lo studio sulle scoregge artificiali non dev’essere stato piacevole e forse oltre alle mascherine avranno usato anche le maschere antigas

scoregge
Un gruppo di scienziati danesi hanno messo appunto un sistema per produrre scoregge articifiali. Come? Dopo vari test in laboratorio, hanno messo insieme ceppi comuni di diverse specie di batteri per sviluppare una “ricetta” che produce un odore simile a quello delle scoregge.

Sono stati scelti con cura dei batteri da una collezione internazionale di colture riconosciute e poi incubati in un vaso anaerobico. Dopo 24 ore il coperchio è stato rimosso e l’odore è stato valutato da uno specialista.

Sono state testate sette diverse combinazioni di due o tre ceppi. Alla fine, la combinazione di Bacteroides fragilis ATCC 25285, Clostridium difficile ATCC 700057 e Fusobacterium necrophorum ATCC 25286 è stata scelta coma la più appropriata per riprodurre artificialmente le scoregge.

immagine: © pinterest.com

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →