Roomba, il robot aspirapolvere modificato che impreca e bestemmia

Robot aspirapolvere modificato che impreca e bestemmia ogni volta che incontra un ostacolo o che colpisce uno spigolo

Robot aspirapolvere che impreca e bestemmia
Robot aspirapolvere che impreca e bestemmia. Michael Reeves è un famoso youtuber che ha pensato di modificare Roomba, il famoso robot aspirapolvere.

Secondo Reeves, questo robot era fin troppo silenzioso. Sopratutto, non sopportava che non si “lamentasse” dopo essere andato a sbattere contro muri e spigoli. Così, ha pensato di “umanizzare” quello acquistato tempo fa, permettendogli di sfogare il dolore. Reeves, che sa come sfruttare a suo piacimento la tecnologia, è riuscito a modificare il Roomba, che ora non la smette più di imprecare e bestemmiare dopo aver colpito spigoli, tavoli e muri.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Il robot aspirapolvere è protagonista di un video su YouTube che ha superato 5 milioni di visualizzazioni. Michael Reeves ha aperto il video con una spiegazione chiara e veloce dell’hardware modificato. Per registrare le imprecazioni ha utilizzato la sua voce e quella di altri famosi youtuber: iDubbz (7 milioni di iscritti) e maxmoefoePokemon (oltre 1 milione di iscritti).

Nel video si sente il Roomba lamentarsi in maniera evidente con frasi tipo: “Per favore non mi fate più andare contro i muri. Mi avete costruito soltanto per questo? O forse volete divertirvi?“.

Nei numerosi commenti su Yuotube e Twitter, la gente ha chiesto se questo prodotto modificato potesse essere acquistato. Reeves, invece, ha spiegato come ha fatto a trasformare il suo aspirapolvere. Ha usato un Raspberry PI (una scheda elettronica che di solito “ospita” vari sistemi operativi). Il prossimo passo sarà quello di realizzare un tutorial alla portata di tutti.

Robot aspirapolvere che impreca e bestemmia

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: