Scoperto un nuovo organo: si chiama Interstizio

E’ stato scoperto un nuovo organo ed è tra i più grandi del corpo umano. Si chiama Interstizio ed è diffuso in tutto l’organismo

Interstizio
Lo studio è stato condotto dall’Università di New York e dal Mount Sinai Beth Israel Medical Centre e pubblicato sulla rivista Scientific Reports. L’Interstizio è formato da cavità interconnesse piene di liquido e sostenute da fibre di collagene ed elastina. Il continuo movimento di questo fluido potrebbe spiegare perché i tumori si diffondono più velocemente nel corpo.

E’ una rivoluzione nel campo dell’anatomia. L’organo è tra i più grandi del corpo umano, si trova sotto la pelle e nei tessuti che rivestono l’apparato digerente, i polmoni, i vasi sanguigni e i muscoli. La sua presenza potrebbe spiegare molti fenomeni biologici come i tumori, l’invecchiamento della pelle e le malattie infiammatorie degenerative. Le cellule cambiano con il passare degli anni e potrebbero contribuire alla formazione delle rughe, all’irrigidimento delle articolazioni e alla progressione di malattie con la sclerosi multipla e la fibrosi.

Per molti anni era stato semplicemente etichettato a semplice tessuto connettivo a causa della sua complessità e dei metodi erronei nell’esaminarlo. Poi grazie ad una nuova tecnica di endomicroscopia confocale laser è stato possibile appurare la sua vera natura.

immagine: © concentricanalgesics.com

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →