Skypunch, il curioso fenomeno dei “buchi nel cielo”

Un video che mostra un curioso fenomeno atmosferico, soprannominato “Skypunch”, ha recentemente attirato l’attenzione sui social. Cosa sono e come si formano i “buchi nel cielo”

Skypunch, il curioso fenomeno dei buchi nel cielo
Skypunch, il curioso fenomeno dei “buchi nel cielo”.
Un video che mostra un curioso fenomeno atmosferico, soprannominato “Skypunch“, ha recentemente attirato l’attenzione sui social. Ma cosa sono questi “buchi nel cielo” e come si formano?

Gli Skypunch sono nubi a forma di “buco” che si formano in condizioni atmosferiche specifiche. Secondo il Centro Meteo Sicilia, questo fenomeno è estremamente raro e si può verificare in qualsiasi parte del mondo.

La loro formazione avviene in nubi medio-alte, dove le goccioline d’acqua si trovano in uno stato di sopraffusione, ovvero rimangono liquide anche a temperature inferiori allo zero. Questo perché la tensione superficiale delle goccioline impedisce la loro solidificazione.

Tuttavia, un evento scatenante, come il passaggio di un aereo o un cambiamento atmosferico in quota, può innescare la cristallizzazione delle goccioline. I cristalli di ghiaccio, essendo più pesanti, precipitano, lasciando dietro di sé un “buco” nella nuvola.

Le dimensioni degli Skypunch possono variare da poche decine di metri a diversi chilometri di diametro. La loro durata è invece più breve, in quanto il processo di evaporazione tende a dissipare rapidamente la nuvola.

Sebbene siano rari, gli Skypunch sono un fenomeno affascinante che ci ricorda la complessità e la bellezza del mondo naturale.

Video

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →