Il mare “a croce”, il fenomeno che può apparire lungo le coste

Il mare “a croce”: quando si verifica questo fenomeno lungo le coste è meglio uscire subito dall’acqua

Il mare
Il mare “a croce”. E’ un fenomeno che i navigatori devono imparare a riconoscere subito. E’ raro, ma si verifica più spesso in alcuni luoghi come l’isola francese di Ré o lungo le spiagge di Tel Aviv. In generale si può verificare in zone di acqua poco profonda.

Osservando dall’alto, sembra che il mare si presenti con una superficie “quadrettata“, creata dal movimento delle onde con angolazione diversa. Questo bizzarro fenomeno avviene quando vengono a coesistere 2 correnti marine, oppure quando la corrente dell’acqua spinge le onde in un verso e il vento in un altro.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

E’ un fenomeno a cui prestare molta attenzione perché risulta molto difficile restare a galla o raggiungere la spiaggia, soprattutto quando le correnti e il vento creano onde alte.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: