Sopravvissuto al morso di un cobra dopo essersi ammalato di Covid-19, dengue e malaria

Ian Jones ha vissuto esperienze che per molti altri potrebbero essere fatali: è sopravvissuto Covid-19, dengue, malaria e al morso di un cobra

Sopravvissuto al morso di un cobra dopo essersi ammalato di Covid-19, dengue e malaria
Ian Jones ha vissuto esperienze che, per molti altri, sarebbero potute essere fatali. E’, infatti, sopravvissuto a Covid-19, febbre dengue, malaria e anche al morso di un cobra.

La storia

Jones dirige l’impresa benefica Sabirian impegnata ad aiutare i piccoli artigiani e le persone meno abbienti nella zona del Rajasthan (India).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

In questo Paese, per la precisione nella città di Jodhpur, Ian è stato morso da un cobra reale, un serpente il cui veleno di solito è fatale per l’uomo. Dopo il morso del serpente e un ricovero in ospedale in cui Ian ha sofferto di cecità e paralisi temporanee, è stato dimesso e si è detto più determinato che mai a non lasciare il Paese orientale.

Dall’inizio della sua permanenza lì, l’uomo era stato contagiato anche da Covid-19, febbre dengue e malaria. Un coraggio e una resistenza che gli sono valsi l’appellativo di “immortale del Rajasthan“.

Il figlio Seb, che ha avviato una raccolta fondi GoFundMe per sostenere le spese mediche del genitore, ha detto: “Papà è un combattente, doveva aiutare le persone che avevano bisogno del suo sostegno e così ha fatto, è risoluto nella sua determinazione“.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: