Produce 6 litri di latte al giorno in eccesso e lo dona a centinaia di bimbi

Giovane mamma produce 6 litri di latte al giorno in eccesso: con le sue donazioni nutre centinaia di bimbi

Produce 6 litri di latte al giorno in eccesso e lo dona a centinaia di bimbi
Produce 6 litri di latte al giorno in eccesso e lo dona a centinaia di bimbi. Il latte materno è il miglior alimento per i neonati, perché è ricco di tutte le sostanze nutritive che servono durante la primissima fase di crescita. Ci sono, però, casi in cui la mamma non può produrre latte a causa di motivi legati ad operazioni pregresse o di parto prematuro. Per fortuna, esistono donne che nascono con la “benedizione” di avere tanto latte (che per non essere sprecato viene raccolto in apposite banche e destinato ai bimbi che ne hanno necessità).

La storia

Nel 2014, dopo aver dato alla luce la sua prima figlia, Elisabeth Anderson-Sierra si è resa conto di poter mettere in piedi una “fabbrica del latte“. E’ stata, infatti, rinominata dalla sua comunità “la dea del latte“.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La donna è affetta da “iperlattazione” (una condizione che le consente di produrre almeno 10 volte più latte materno rispetto alla media). Così, ha deciso di sfruttarla per dare una possibilità in più ai bambini che non hanno la fortuna di ricevere latte a sufficienza.

Con la seconda figlia in arrivo, Elisabeth ha iniziato a produrre latte “a tempo pieno“, dedicandosi a quest’attività anche 5 volte al giorno. La donna trascorre fino a 10 ore al giorno ad estrarre il latte in eccesso.

Ha iniziato a produrne, in media, una quantità pari a circa 6,5 litri al giorno. Ha fatto una stima di quanti bambini ha nutrito con il suo latte materno nel corso degli anni: circa 250 neonati, per un totale di 600 litri.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: