Le scarpe fitness che si allacciano da sole

Nike e Puma hanno lanciato sul mercato le scarpe fitness che si allacciano da sole. Ecco le caratteristiche

scarpe fitness
Nike e Puma hanno lanciato sul mercato le scarpe fitness che si allacciano da sole. Diventeranno una moda?

I primo è stato Nike annunciando il lancio di scarpe da basket autoallaccianti e controllate dall’iPhone. Puma, che non vuole essere da meno, sta per lanciare le proprie sneaker con le medesime caratteristiche.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Per la realizzazione delle scarpe sono stati impiegati 3 anni, perché la funziona autoallanciante richiede un motore a batteria posto sulla parte posteriore (rimovibile e nascosta in una tasca resistente all’acqua), collegato a corde Dyneema blu (materiale utilizzato nell’industria della pesca), che si stringono quando viene attivato il motore.

La batteria può essere caricata mettendo il tacco della scarpa su un tappetino di ricarica senza fili con tecnologia Qi o attraverso la custodia di ricarica. Una ricarica completa richiede dai 90 ai 120 minuti. L’autonomia ha una durata che va da 5 a 7 giorni.

Le scarpe posso essere controllate tramite un iPhone per modificare la stretta, vedere la durata della batteria e fare piccoli aggiustamenti.

Puma prevede di lanciare un programma open beta per consentire di utilizzare le scarpe da ginnastica in cambio di un feedback sul prodotto.

Le scarpe autoallancianti

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...