Il miliardario che ha donato il patrimonio in beneficenza con donazioni anonime

Chuck Feeley è il miliardario che ha donato il suo patrimonio in beneficenza dopo 38 anni di donazioni anonime

Il miliardario che ha donato il patrimonio in beneficenza con donazioni anonime
Il miliardario che ha donato il patrimonio in beneficenza con donazioni anonime. Nel 1982 Chuck Feeley ha fondato un’organizzazione filantropica, Quasi 40 anni dopo, a 89 anni, ha donato tutta la sua ricchezza per attività e organizzazioni a scopo benefico, senza che nessuno dei destinatari sapesse la sua identità.

La storia

Nato nel New Jersey da una famiglia di origini irlandesi, Chuck Feeley ha fatto la sua fortuna fondando la Duty-Free Shoppers Group nel 1982 (fulcro, poi, delle sue anonime donazione in denaro ad organizzazioni ed enti dediti alla beneficenza).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Nonostante sia tra gli uomini più ricchi d’America, non ha mai ostentato la sua fortuna e ha sempre preferito vivere una vita frugale. Rimasto nell’anonimato fino al 1997, ha poi rivelato la sua identità quando ha deciso di vendere le azioni della sua società. Ha, poi, dichiarato: “La ricchezza porta responsabilità. Le persone devono definirsi o sentirsi responsabili di utilizzare alcune delle loro risorse per migliorare la vita dei loro simili, oppure creeranno problemi ingestibili per le generazioni future.

In tutti questi anni, ha donato 3,7 miliardi di dollari ad istituti di istruzione, 870 milioni di dollari ad organizzazioni per i diritti umani, e 1,9 miliardi di dollari per finanziare vari progetti nell’Irlanda del Nord e nella Repubblica d’Irlanda.

Video

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...