La barba “a coda di scimmia”

La bizzarra tendenza del 2021 è la barba “a coda di scimmia” (#MonkeyTAilBeard)

La barba
La barba “a coda di scimmia”. Molti uomini lasciano crescere la barba come segno di riconoscimento, come un tratto distintivo o nel tentativo di migliorare il proprio aspetto. Giovani e adulti amano sbizzarrirsi con le lunghezze e le forme più strane. Esistono, infatti, diverse opzioni su come portare baffi e barba.

L’ultima tendenza si chiama “barba a coda di scimmia” (#MonkeyTAilBeard): così chiamata perché si ha l’impressione che una scimmia abbia poggiato la sua coda sul nostro volto.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

E’ stata “postata” per la prima volta dal giocatore di baseball americano Mike Fiers. La bizzarra acconciatura era solo un’idea per far ridere i suoi compagni di squadra. La tendenza, però, ha preso piede sui social (soprattutto Twitter e Instagram).

E’ una barba asimmetrica che, partendo da una basetta, scorre lungo la mascella e il mento, poi sale intorno al lato della bocca e (proprio come una coda di scimmia) si arriccia unendosi ai baffi sopra il labbro superiore.

Video

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: