Gli animali si drogano? Forse sì…

Un curioso episodio di cronaca ha fatto riemergere alcuni dati significativi riguardo l’assunzione di droghe da parte degli animali

animali
California, Stati Uniti – Lisa Bloch, responsabile relazioni esterne del rifugio per animali Marin Country Humane Society ha ascoltato la testimonianza di molte persone che chiamavano per denunciare attacchi alle auto da parte di coyote nella periferia nord di San Francisco. Inizialmente si pensava alla rabbia, ma il virus della rabbia attacca il sistema nervoso e all’animale restano solo pochi giorni di vita. Invece, gli attacchi e le denunce sono continuati e gli animali non morivano.

Si è iniziato a ipotizzare alla droga. Nello specifico, i coyote potrebbero aver mangiato dei funghi allucinogeni, ma l’ipotesi è stata subito scartata. Un’altra ipotesi? Qualcuno potrebbe aver dato del cibo ai coyote dalla macchina, e quando altri automobilisti non hanno fatto lo stesso, i coyote li hanno attaccati. Quindi, in questo caso potrebbe essersi trattato di un falso allarme per quanto riguarda l’assunzione di droghe da parte degli animali.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Ma in altri casi è vero che gli animali fanno uso di droghe. Ad esempio, le renne siberiane vengono spesso a contatto con l’Amanita muscaria, un fungo allucinogeno, e capita che lo mangino. Dopo si comportano in modo strano: corrono veloci senza meta, fanno strani versi e muovono la testa in modo scomposto.

Un altro esempio è il wallaby (un piccolo canguro) che vive in Tasmania. Alcuni coltivatori di papaveri hanno notato che sono soliti andare nei loro campi per mangiare le piante. Dopo corrono in modo inconsueto fino a perdere i sensi.

Nelle Azzorre, Lisa Steiner, biologa marina, ha scoperto che i delfini consumano la tetrodotoxina per alterare il proprio stato. Questa sostanza tossica viene prodotta dal pesce palla.

Infine, molti felini (tigri, puma, leoni e linci) vanno matti per l’erba gatta (Nepeta cataria). La pianta produce nepetalactone, una sostanza chimica che provoca ansia, sonnolenza, bava dalla bocca e iperattività. Gli effetti durano 10-15 minuti.

immagine: © pinterest.com e dogalize.com

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: