Accadde oggi 21 gennaio

L’accadde oggi aiuta a ricordare i fatti più rilevanti accaduti nella storia passata e recente in Italia e nel mondo

Accadde oggi 21 gennaio
L’accadde oggi aiuta a ricordare i fatti più rilevanti accaduti nella storia passata e recente in Italia e nel mondo.

Arriva il 13 al Totocalcio

«Quote più elevate nei concorsi popolari. La scheda a 13 vi porterà fortuna!» Con questo messaggio accattivante, agli amanti della storica schedina viene annunciato che da domenica 21 gennaio, se vorranno portarsi a casa l’intero montepremi, dovranno indovinare tredici risultati e non più dodici. Una piccola grande rivoluzione nel mondo dei pronostici e della lingua italiana, destinata a durare oltre mezzo secolo.

Ideata nel 1946 dal giornalista sportivo Massimo Della Pergola e ribattezzata due anni dopo (con la gestione diretta del CONI) Totocalcio, la schedina entra subito nel cuore di migliaia di italiani, che al bar e nelle case si ritrovano a rispettare un rito di speranzosa attesa della domenica calcistica. I loro sogni di riscatto sociale e di una vita migliore sono legati a un numero: il 12.

Tante le partite elencate su quel foglietto rettangolare, di cui bisogna azzeccare l’esito finale. Impresa non facile visto che, statistiche alla mano, parliamo di una possibilità su 531.441. Ciononostante, non pochi sul finire del weekend si trovano a gridare «Ho vinto!», per aver centrato dodici o undici risultati. Per questo le quote sono spesso popolari e a cinque anni dal lancio del gioco gli organizzatori pensano a una modifica.

Si arriva alla prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A 1950/51, in cui fa la sua comparsa la nuova griglia a 13 partite. Le regole restano immutate, tranne che da adesso si vince con il 13 e con il 12. Le probabilità di ottenere la vincita massima salgono a 1 su 1.594.323 ma subiscono una decisa impennata anche le quote. L’anno dopo viene introdotta la seconda colonna che dà alla schedina il formato storico, al costo minimo di 100 lire a colonna.

Da qui in poi il numero dei giocatori e delle giocate cresce vertiginosamente e si registrano le prime vincite multimilionarie: i primi a superare i 100 milioni di lire sono Renzo Rinferi di Prato e Luigi Piacenza di Savona, che si aggiudicano, ognuno, un “13” da 104 milioni. A loro, e a tanti dopo di loro, il Totocalcio sconvolge l’esistenza e da quel momento «fare 13» entra nella lingua italiana, quale sinonimo di una strepitosa fortuna ricevuta dal destino o del conseguimento del più alto profitto tratto da un’impresa.

Verso la fine degli anni Novanta il primato del Totocalcio inizia a scricchiolare, dapprima per la comparsa di altri concorsi legati al mondo del calcio (quali Totogol, Totosei e Totobingol, questi ultimi due soppressi dal 2003); in seguito per la legalizzazione (dal 1998) delle scommesse sportive. Il mito del “13” resiste per sessant’anni, tramontando definitivamente nell’agosto 2003 quando sulla schedina debutta il “Tredicissimo”, alias il quattordicesimo risultato.

La biografia breve è tratta dal sito: mondi.it/almanacco.

Altri accadimenti:
  • 1189 – Filippo II di Francia e Riccardo I d’Inghilterra iniziano a radunare le truppe per la Terza crociata
  • 1276 – Il francese Pietro di Tarantasia diventa Papa Innocenzo V
  • 1525 – Nasce il movimento anabattista svizzero, quando Conrad Grebel, Felix Manz, George Blaurock, e un’altra dozzina di persone si battezzano l’un l’altro nella casa della madre di Manz, nella Neustadt-Gasse di Zurigo, spezzando una tradizione millenaria di unione tra Chiesa e Stato
  • 1643 – Abel Tasman scopre Tonga
  • 1720 – Svezia e Prussia firmano il Trattato di Stoccolma
  • 1793
    Luigi XVI viene ghigliottinato a Parigi in Piazza della Rivoluzione.
    Russia e Prussia si spartiscono la Polonia
  • 1861 – Stati Uniti d’America: Jefferson Davis si dimette da senatore
  • 1864 – Inizia la campagna Tauranga, durante le guerre māori
  • 1871 – Viene approvata la legge che trasferisce la capitale d’Italia da Firenze a Roma
  • 1887 – Viene fondata la Amateur Athletic Union (AAU)
  • 1896 – Termina l’Assedio di Macallè
  • 1899 – La Opel inizia la produzione automobilistica
  • 1908
    New York approva una legge, l’ordinanza Sullivan, che rende illegale per le donne fumare in pubblico. La legge riceverà il veto del sindaco.
    Dalla Torre Eiffel viene mandato il primo (per la torre) messaggio radio a lunga distanza
  • 1911 – Prima edizione del Rally di Monte Carlo
  • 1919 – Inizia la guerra d’indipendenza irlandese
  • 1921 – Fondazione del Partito Comunista d’Italia a Livorno
  • 1924 – Vladimir Lenin muore
  • 1925 – L’Albania si proclama repubblica
  • 1936 – Guerra d’Etiopia: ha inizio la battaglia di Passo Uarieu.
  • 1941 – Seconda guerra mondiale: truppe australiane e britanniche attaccano Tobruch in Libia
  • 1950 – Alger Hiss viene condannato per falsa testimonianza
  • 1954 – Il primo sottomarino nucleare, il USS Nautilus (SSN-571), viene varato a Groton (Connecticut) da Mamie Eisenhower, all’epoca first lady degli Stati Uniti
  • 1968 – Un B-52 precipita in Groenlandia: delle quattro bombe nucleari a bordo, una non venne mai ritrovata.
  • 1969 – Un reattore nucleare sperimentale sotterraneo a Lucens Vaud (Svizzera), rilascia radiazioni in una caverna che venne sigillata
  • 1976 – Il Concorde entra ufficialmente in servizio
  • 1977 – Il presidente statunitense Jimmy Carter perdona quasi tutti i renitenti alla leva della guerra del Vietnam
  • 1982 – I Carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati per la Liberazione Proletaria fermati per un controllo.
  • 1998 – Papa Giovanni Paolo II va in visita apostolica a Cuba, e qui incontra anche Fidel Castro.
  • 1999 – Guerra alla droga: in una delle più grandi operazioni antidroga della storia statunitense, la Guardia costiera degli Stati Uniti intercetta una nave con oltre 4.300 kg di cocaina a bordo.
  • Israele ritira le sue truppe dalla Striscia di Gaza

    Il presidente statunitense Barack Obama ordina la chiusura del carcere nella Baia di Guantánamo

La lista completa degli accadimenti di oggi puoi consultarla su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →