Accadde oggi 11 aprile

L’accadde oggi aiuta a ricordare i fatti più rilevanti accaduti nella storia passata e recente in Italia e nel mondo

Accadde oggi 11 aprile
L’accadde oggi aiuta a ricordare i fatti più rilevanti accaduti nella storia passata e recente in Italia e nel mondo.

Arresto del boss Provenzano

Immaginate un uomo che per oltre 40 anni ha vissuto nell’ombra, un fantasma inafferrabile al comando di un impero criminale. Immaginate la sorpresa e la gioia quando, finalmente, la sua latitanza termina. È l’11 aprile 2006, il giorno in cui Bernardo Provenzano, “la primula rossa” di Cosa Nostra, viene arrestato.

Provenzano, soprannominato anche “zu Binu”, era ricercato dal 1963 per omicidio. La sua scalata al potere all’interno di Cosa Nostra lo portò a diventare il capomafia nel 1995, succedendo al sanguinario Totò Riina. Durante la sua latitanza, ordinò e gestì efferati delitti, tra cui le stragi di Capaci e via D’Amelio che costarono la vita ai giudici Falcone e Borsellino.

Il suo volto era quasi un mistero. L’unica foto disponibile risaliva a quando era un giovane di 26 anni. Per comunicare con i suoi sottoposti utilizzava dei pizzini, bigliettini di carta che gli permisero di rimanere nell’ombra per decenni.

Proprio grazie all’intercettazione di alcuni pizzini, gli investigatori riuscirono a stringere il cerchio attorno a Provenzano. Il 11 aprile 2006, in una masseria sperduta nelle campagne di Corleone, il boss venne finalmente arrestato.

La cattura di Provenzano rappresentò una vittoria epocale per lo Stato italiano. Un duro colpo a Cosa Nostra, che si trovava a perdere il suo capo strategico. Rinchiuso in carcere al regime di 41-bis, Provenzano morì nel 2016, lasciando ancora molti segreti della sua latitanza e del suo potere inconfessati.

Nonostante la sua morte, la figura di Provenzano rimane un simbolo della lotta alla mafia. La sua cattura è un monito a tutti i criminali: la giustizia, prima o poi, arriva.

La biografia breve è tratta dal sito: mondi.it/almanacco.

Altri accadimenti:

217 – Macrino diviene imperatore romano
1079 – Il re polacco Boleslao II fa assassinare San Stanislao, vescovo di Cracovia
1266 – Secondo quanto riportato dal cronista Buccio di Ranallo, avvenne la rifondazione della città dell’Aquila
1512 – Battaglia di Ravenna: le forze franco-ferraresi guidate da Gaston de Foix e da Alfonso I d’Este sconfiggono le forze ispano-papali
1713 – Guerra di successione spagnola: firma del Trattato di Utrecht
1775 – Ultima esecuzione per un reato di stregoneria nel Sacro Romano Impero
1797 – Inizia la battaglia di Montenotte
1803 – Francia: il ministro degli Esteri Charles Talleyrand offre in vendita il Territorio della Louisiana agli Stati Uniti d’America
1814 – Francia – Resa di Napoleone che ripara all’Isola d’Elba
1848 – Gli occupanti austriaci compiono una strage a Castelnuovo del Garda
1868 – L’Impero giapponese abolisce formalmente il titolo di shōgun, e dunque il regime dittatoriale dello shogunato Tokugawa iniziato nel 1603
1888 – Viene inaugurata la sala da concerto Concertgebouw ad Amsterdam
1899 – Spagna: cessione di Porto Rico agli USA
1912 – Il transatlantico RMS Titanic riparte dalla città portuale irlandese di Cobh dove aveva fatto tappa
1921
Viene fondato l’Emirato di Transgiordania
USA: prima radiocronaca sportiva
1935 – Inizia sul Lago Maggiore la conferenza tra il primo ministro inglese Ramsay MacDonald, il capo del governo italiano Benito Mussolini e il ministro degli esteri francese Pierre Laval, che il 14 aprile porterà alla dichiarazione congiunta del Fronte di Stresa con cui Londra, Roma e Parigi condannano le violazioni tedesche del trattato di Versailles
1939 – Crimini fascisti: termina il Massacro di Zeret, in Etiopia
1945 – Seconda guerra mondiale: forze statunitensi liberano il Campo di concentramento di Buchenwald
1947 – USA: Jackie Robinson è il primo giocatore afroamericano a disputare un incontro della Major League di baseball
1951 – Guerra di Corea: il presidente statunitense Harry S. Truman esonera il generale Douglas MacArthur da ogni incarico di comando in Corea
1961 – USA: il cantante Bob Dylan debutta a New York
1963 – Papa Giovanni XXIII pubblica l’enciclica Pacem in Terris sulla pace fra tutte le genti
1965 – Una serie di tornado colpisce la zona centro-occidentale degli USA provocando 256 vittime
1968
Il capo del movimento studentesco Rudi Dutschke viene ferito a colpi di pistola nella zona ovest di Berlino da un fanatico filo-nazista
Il presidente degli USA Lyndon B. Johnson firma il Civil Rights Act che proibisce ogni discriminazione nella vendita, nell’affitto e nel finanziamento nell’acquisto di una abitazione
1970 – Viene lanciato l’Apollo 13
1975 – Italia, riforma radiotelevisiva: lottizzati i telegiornali RAI ai partiti
1979 – Uganda: viene deposto il dittatore Idi Amin Dada
1987 – Muore, probabilmente suicida, Primo Levi, cadendo o gettandosi dalle scale della sua casa di Torino
1991 – Iraq: fine della prima guerra del Golfo
1994 – La band britannica Oasis pubblica il singolo di debutto Supersonic
1996 – Prende il via l’Operazione grappoli d’ira in Libano
2001 – I componenti dell’equipaggio di un aereo statunitense EP-3E atterrato ad Hainan, in Cina, dopo una collisione con un F-8 da combattimento vengono liberati in seguito a un periodo di prigionia
2002 – Venezuela: un golpe supportato dagli USA e da importanti gruppi economici internazionali costringe il presidente Hugo Chávez alle dimissioni
2003 – Una scossa di terremoto di magnitudo 4,8 scuote il nord-ovest, con epicentro localizzato nei pressi di Cassano Spinola, nella provincia di Alessandria; i danni sono stimati per 80 milioni di euro
2006 – Viene arrestato a Corleone, dopo 43 anni di latitanza, il boss mafioso Bernardo Provenzano
2012 – Un sisma di magnitudo 8,6 colpisce l’Oceano Indiano al largo della costa occidentale di Sumatra, in Indonesia

La lista completa degli accadimenti di oggi puoi consultarla su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →