Tong, il computer che si comanda con la lingua

La ricercatrice statunitense Dorothee Clasen ha ideato Tong, il computer che si comanda con i movimenti della lingua

Tong, il computer che si comanda con la lingua
Tong, il computer che si comanda con la lingua. Il dispositivo ideato dalla ricercatrice statiunitense Dorothee Clasen è, al momento, solo un prototipo (ma può essere migliorato), mentre Tong può essere sostituito da un computer o un telefono per permettere alle persone con disabilità di utilizzare più facilmente i dispositivi.

Come funziona

Il dispositivo si infila in bocca e permette di controllare il computer toccando una sfera magnetica con la lingua. Il gadget registra il tocco attraverso speciali sensori e lo trasforma in comandi inviati via wireless ai dispositivi collegati.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Com’è fatto

Il dispositivo ha le fattezze di un apparecchio ortodontico mobile, e la struttura principale viene stampata in 3D sul modello della dentatura degli utenti (in modo che sia più comodo da indossare). Al centro della scocca risiede una piccola sfera incapsulata in un alloggiamento magnetico.

Il piccolo sistema di controllo, sensibile al tocco della lingua, quando viene spostato in una qualunque direzione, registra lo spostamento e lo trasmette a un sottile filo di collegamento che esce dalla bocca per terminare in un modulo wireless agganciato all’orecchio dell’utente. L’antenna wireless riceve i comandi e li trasmette al dispositivo da controllare.

Video

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...