Le compagnie israeliane hanno installato un sistema anti-missili sugli aerei

Saperi che le compagnie israeliane hanno installato un sistema anti-missili sugli aerei? Il dispositivo si chiama “C-Music”

sistema anti-missili
Il sistema anti-missili installato sugli aerei di linea. Dopo l’abbattimento del Boeing 737 ucraino in Iran molti guardano a Israele. Infatti, El Al, Arkia e Israir, tre compagnie aeree israeliane, hanno installato nelle loro flotte il dispositivo “C-Music“.

Il dispositivo costa circa un milione di euro, pesa 160 chili ed è installato sulla maggior parte degli aerei. E’ in grado di “distrarre” i razzi allontanandoli dalla fusoliera ed evitando un’esplosione fatale.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La tecnologia, chiamata C-Music, viene venduta da Elbit Systems con sede alla periferia di Haifa. L’apparecchio (lungo 2,7m, largo 60cm e alto mezzo metro) viene agganciato sotto alla fusoliera del velivolo. È dotato di una termocamera (in grado di osservare a 360 gradi) e di un puntatore laser. Quando da terra qualcuno lancia un missile la termocamera individua la traccia di calore dell’esplosivo e segnala al puntatore dove “sparare” il laser per disorientarlo, fargli deviare il tragitto e farlo esplodere a quella che viene giudicata una distanza di sicurezza. In contemporanea i piloti in cabina vengono avvertiti del pericolo.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: