Guadagnare facendosi riprendere mentre si dorme

Alcuni streamer hanno cominciato a fare soldi raccogliendo donazioni tra YouTube e Twitch mentre dormono in diretta

Guadagnare facendosi riprendere mentre si dorme
Guadagnare più di 2000 euro a settimana facendomi riprendere mentre si dorme. Anche il sonno viene monetizzato dai creatori di contenuti. Infatti, l’interesse nei confronti di questi video su YouTube ha raggiunto un record nella prima settimana di gennaio 2021 (con volumi di ricerca che sono aumentati del 426% se paragonati allo stesso periodo dell’anno precedente). Nelle prime 3 settimane di gennaio, su YouTube sono apparsi oltre 170 video rispetto ai 500 totali del 2020.

Come funziona

Lo streamer prova a dormire mentre i suoi fan cercano di svegliarlo facendo partire vocali, video e canzoni tramite Alexa. Gli spettatori pagano per azionare Alexa, chiedendo di fare qualsiasi cosa (rivelare l’indirizzo, comprare ciò che contiene il carrello Amazon, e persino chiamare la polizia).

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Lo streamer Super Mainstream dice che 6 ore di questo tipo a settimana gli valgono circa 2200 euro. “Non credo che questi stream cesseranno una volta finito il lockdown. […] Non voglio farli per sempre, ma continuerò fin quando riuscirò a guadagnare qualche spettatore—è semplice, mi piace far ridere le persone“.

Quando è nata questa “moda”?

La moda ha preso il via nel 2017, quando Ice Poseidon (uno streamer che all’inizio stava su Twitch) ha guadagnato più di 5.000 euro filmandosi durante la notte.

È diventata poi popolare su YouTube l’anno successivo quando Asian Andy (un vlogger con oltre un milione d’iscritti) ha creato il suo primo stream grazie a una fortunata coincidenza. “Nella casella postale ho trovato dei dolcetti e li ho mangiati—senza capire che erano alla marijuana. […] Sono praticamente svenuto, strafatto, e i miei spettatori hanno continuato a provare a svegliarmi tramite donazioni. Ho guadagnato 660 euro, molto più di quanto abbia mai fatto in una diretta da sveglio. L’ho trovato esilarante“. Da quel primo stream della sua dormita è riuscito a fare 1600 euro. Poi, nel 2020, 2 diverse dirette lo hanno visto racimolarne 16.000 alla volta.

Il “format” ha, poi, cominciato a evolversi e i video caratterizzati da un’interazione tra il creatore e gli spettatori sono diventanti sempre più frequenti.

Perché le persone se li guardano?

Lupita, una 18enne statunitense che guarda questo tipo di stream, ha detto che parte del fascino deriva dalle chiacchierate con gli altri spettatori nella chat. “Se non possiamo uscire e tenerci occupati, tendiamo a rimanere alzati a prescindere da quanto siamo stanchi e ci mettiamo a curiosare su YouTube. […] Visto che questi stream delle dormite altrui sono ancora attivi a tarda notte, tendo a cliccarci sopra“.

Abby, un’altra 18enne americana, aspetta ogni notte che il suo streamer preferito cominci la diretta. Invece di provare a svegliarlo, preferisce “avere la possibilità di guardare su uno schermo e vedere o sentire qualcuno che dorme pacificamente“.

Milow Stream ha avviato il suo canale il 23 dicembre e da allora ha accumulato oltre 40.000 views e 1.000 euro in donazioni nell’arco di poche settimane. “Quello che le persone amano di questi video è l’eccitazione. […] Non vogliono vedermi completamente nudo o a fare qualcosa di sessuale. Esistono altri siti per quello“.

Video

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: