Gamba amputata al bimbo di 14 mesi travolto da un camionista

Gamba amputata al bimbo di 14 mesi travolto da un camionista. La folla di passanti e il padre del bambino volevano linciarlo

Bimbo travolto da un camionista
Marostica, Vicenza – Bimbo travolto da un camionista. Sono gravi le condizioni del bambino di 14 mesi investito da un camion, venerdì 8 marzo, insieme alla mamma mentre mangiavano un gelato con il resto della famiglia.

Il bambino si trovava nel passeggino ed è stato sbalzato a terra con un urto violentissimo. Trasportato all’ospedale, è in prognosi riservata per via del trauma cranico riportato. Ha subito un intervento per l’amputazione parziale della gamba destra. La donna, 28enne di origine albanese, è ferita ma non sarebbe in pericolo di vita. I due si trovavano seduti su una panchina a mangiare un gelato insieme al papà e al fratellino di 4 anni, che sono rimasti illesi.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

L’uomo alla guida del camion li ha investiti dopo essere fuggito da un posto di blocco della polizia. Il mezzo stava viaggiando ad alta velocità, ma ha perso il controllo a una curva fino a travolgere i due componenti della famiglia. Pietro Del Santo, l’autista, impresario edile di 58 anni, è stato fermato dalle forze dell’ordine, che hanno anche evitato che venisse linciato dalla folla di passanti e dal padre del bambino investito.

Tutto è avvenuto sotto gli occhi di molti passanti, che hanno raccontato di aver visto il conducente del camion uscire in evidente stato di ubriachezza.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...