Yodit, la prima donna straniera ad adottare un bimbo italiano

Fugge dall’Africa in cerca di un futuro migliore e diventa la prima donna straniera ad adottare un bimbo italiano

Yodit, la prima donna straniera ad adottare un bimbo italiano
La prima donna straniera ad adottare un bimbo italiano. Yodit è di origine eritrea e a soli 11 anni è fuggita dal suo Paese per costruirsi un futuro migliore. Ha 46 anni e vive a Palermo da 35 anni. E’ una psicologa ed una mediatrice culturale. Yodit è anche la prima mamma adottiva di colore di un minore italiano.

Di Palermo ha detto: “Ho amato Palermo fin da subito, è stata la città della mia indipendenza, dove ho trascorso gli anni dell’università. Vivere a Palermo significa vivere in tanti mondi contemporaneamente“.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Lui è un bambino di 7 anni di Palermo che ha vissuto gran parte degli anni all’interno di una comunità per minori (dopo aver subito sofferenze che gli hanno tolto il sorriso).

Yodit ha chiesto per prima cosa al piccolo se per lui il colore delle pelle era un problema: “No, nessuno“, ha risposto.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: