Rompe un braccialetto e sviene dopo aver scoperto che costava 44.000 dollari

Una turista cinese rompe un braccialetto in un negozio e sviene dopo aver scoperto che costava 44.000 dollari

Rompe un braccialetto e sviene dopo aver scoperto che costava 44.000 dollari
In Cina, la giada è considerato un minerale prezioso di grande valore, che porta buona salute e prosperità a chi la indossa. Una donna della provincia orientale dello Jiangxi stava provando un braccialetto in un negozio a Ruili (nella provincia dello Yunnan) vicino al confine con il Myanmar, da dove proviene gran parte della giada cinese. Quando le hanno detto il prezzo del braccialetto lo ha rapidamente rimosso, ma nella fretta lo ha lasciato cadere, rompendolo. Il personale del negozio ha tentato di calmare la donna dopo la rottura, ma è diventata pallida, ha iniziato a sudare e alla fine è svenuta.

Il personale ha detto alla donna e alla famiglia che avrebbero potuto cavarsela con 25.000 dollari, ma potevano permettersi solo 1.500 dollari. La polizia non è stata in grado di persuadere le parti a raggiungere un accordo e quindi sarà il tribunale a risolvere la situazione.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Un’associazione locale di gemme preziose ha dichiarato che il braccialetto valeva “solo” 26.000 dollari.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: