Questo volontario riesce a salvare più persone grazie alla sua statura

Dopo il terremoto si offre volontario nei soccorsi: un ragazzo nano riesce a salvare più persone grazie alla sua statura

Questo volontario riesce a salvare più persone grazie alla sua statura
Questo volontario riesce a salvare più persone grazie alla sua statura. Ridvan Celik è un giovane di 29 anni affetto da nanismo che, a seguito del terremoto di magnitudo 6.6 che ha colpito Grecia e Turchia, si è offerto volontario per prestare soccorso e tirare fuori dalle macerie i sopravvissuti.

La città di Izmir (in Turchia) è stata la più colpita dal terremoto e il giovane Ridvan non ci ha pensato 2 volte a prendere un biglietto di sola andata da Istanbul a Izimir, per andare ad aiutare sul posto. Memore del devastante terremoto di magnitudo 7.8 che colpì la Turchia nel 1999, e che causò migliaia di morti, Ridvan, questa volta, ha voluto dare il suo aiuto concreto.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Così, grazie alla sua statura, riesce ad intrufolarsi tra le macerie e nei buchi più nascosti, per riesumare corpi dei sopravvissuti.

Il “piccoloRidvan è diventato una fonte di ispirazione per i suoi concittadini, che hanno deciso di aiutare in un momento così difficile per il Paese.

Video

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: