Jenna Presley, la pornostar diventata pastore protestante

San Diego ha un nuovo pastore protestante, è Jenna Presley. Prima aveva una promettente carriera da Pornostar

</p>
<h3>
San Diego, California – Jenna Presley (in arte Brittni De La Mora), 31 anni, ha deciso di cambiare vita e lasciare la promettente carriera da pornostar per dedicarsi a Dio. E’ diventata pastore protestante della Cornerstone Church di San Diego.

La carriera da Pornostar

Tutto è iniziato a soli 16 anni, dopo un viaggio in Messico con alcuni amici. In rete sono presenti centinaia di video che la immortalano in situazioni di ogni tipo.
Il successo l’ha, poi, portata a diventare dipendente da cocaina e metanfetamine. Aveva una Mercedes, borse di Louis Vuitton, e tantissime scarpe. Per la droga spendeva migliaia di dollari a settimana. Cocaina ed eroina hanno iniziato a far parte delle sue giornate fino ai propositi di suicidio. Nel 2012 ha lasciato il mondo dell’hard.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La seconda vita

La droga poteva costarle la vita, ma ha scoperto la Chiesa di San Diego e il pastore Richard. I due si sono sposati nel 2016 e ora sono responsabili della comunità.
Jenna ha raccontato: “Ho cercato di lasciare il porno senza l’aiuto di Dio, ma non potevo perché Dio e il porno non possono mischiarsi“.

L’aiuto è arrivato dalla nonna, abituata ad andare in chiesa e che ha consigliato alla nipote di fare lo stesso. Jenna portava con sé una Bibbia e la leggeva negli spostamenti in aereo (ancora non aveva lasciato la carriera da pornostar). Giorno dopo giorno si è innamorata del pastore protestante.

Il pastore Richard ha detto: “Mi ha fatto battere il cuore perché era una donna che in precedenza si era persa e ora si è ritrovata“.

Oggi l’ex pornostar lavora come agente immobiliare.

immagine: © grandforksherald.com

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: