La storia degli Atchley, la famiglia più isolata del mondo

La storia della famiglia Atchley: David, Romey e il piccolo Sky (di soli 13 anni) che vivono a centinaia di km dalla civiltà

La storia degli Atchley, la famiglia più isolata del mondo
Alaska – La storia della famiglia Atchley: David, Romey e il piccolo Sky (di soli 13 anni) che vivono a centinaia di km dalla civiltà.

Per gli Atchley la vita normale è solo un lontano ricordo dato che vivono fuori dal mondo da 18 anni. Si sono liberati della società per costruire la loro vita in un luogo in cui non c’è acqua calda a meno che non venga bollita e la neve è il freezer naturale. Fairbanks, la cittadina più vicina, è a 320 chilometri ed è lì che gli Atchley comprano le provviste.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La famigliola non ha nulla di cui preoccuparsi se non fosse per orsi, lupi, incendi, ghiaccio, malattie e temperature sotto i -60 gradi.
Sky, il figlio della coppia, ha imparato tutto dai genitori, di cui vuole occuparsi quando invecchieranno. Non avendo internet, passano il tempo a giocare a Dungeon and Dragons, a fumare erba e Sky a giocare ai videogames.

Le persone vogliono sapere cosa ti fanno 18 anni in isolamento. Ti cambia. Hai tempo di fare più di due riflessioni su qualsiasi argomento. Passiamo mesi a parlare di un argomento perchè abbiamo il tempo di farlo”, dice David.

Il fotogiornalista Ed Gold ha immortalato la singolare vita della famiglia Atchley

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

immagine: © bbc.com

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...