17enne cresce la figlia dopo essere stato abbandonato da genitori e compagna

Un papà di 17 anni si è ritrovato a crescere da solo la figlia dopo che è stato abbandonato da genitori e compagna

17enne cresce la figlia dopo essere stato abbandonato da genitori e compagna
17enne cresce la figlia dopo essere stato abbandonato da genitori e compagna. Il ragazzo ha incontrato la donna quando aveva 17 anni. Vivevano la vita alla giornata senza programmare nulla. Poi è arrivata la notizia improvvisa: lei era incinta.

Nei mesi successivi hanno cercato di raccogliere soldi per poterla crescere, senza dire nulla ai genitori di lui. Nei primi tempi, il ragazzo sgattaiolava di casa con la scusa di dover fare da baby sitter ad un bambino del vicinato: “A volte la mia ex se ne andava e mi chiedeva di restare a guardare nostra figlia, quindi non avevo altra scelta che prendermi cura di lei mentre usciva e faceva chissà cosa per ore.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Quando, poi, i genitori hanno scoperto la verità sono andati su tutte le furie: “Mi hanno buttato fuori per la notte e il mattino dopo mi è stato dato un ultimatum: lasciare la mia ex e mia figlia e trasferirmi da mia zia, oppure restare con la mia ex ed essere tagliato fuori dalla famiglia.

ll ragazzo ha scelto di rimanere con la madre della figlia. Poi, però, ha scoperto che la ragazza faceva assunzione di droghe di nascosto e ha deciso di andare via di casa con la figlia per qualche giorno. Al suo ritorno, l’ex non c’era più.

Il ragazzo, che ora ha 18 anni, lavora a tempo pieno in un country club, non guadagna molti soldi, non ha una macchina, non può permettersi di andare al college e non ha molti soldi risparmiati. Così, ha provato a contattare nuovamente i genitori, che si sono offerti di riallacciare i rapporti.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: