La crisi energetica sta spingendo l’Italia sull’orlo di un lockdown produttivo e industriale

Energia, Meloni: “da draghi nessuna visione o piano per intervento. L’Italia sull’orlo di un lockdown produttivo”

La crisi energetica sta spingendo l'Italia sull'orlo di un lockdown produttivo e industriale
La crisi energetica sta spingendo l’Italia sull’orlo di un lockdown produttivo e industriale
Giorgia Meloni: “La crisi energetica sta spingendo l’Italia sull’orlo di un lockdown produttivo e industriale. Intere filiere, a partire da quelle legate alla manifattura, rischiano di collassare sotto il macigno degli aumenti in bolletta, con ricadute occupazionali ed economiche potenzialmente devastanti. A questo scenario non corrisponde una strategia di medio e lungo periodo da parte di Mario Draghi e del “governo dei migliori”: su una partita così cruciale, che si gioca anche sul fronte geopolitico europeo e mondiale, non registriamo né una visione né un piano di intervento. E non si sono viste nemmeno la competenza economica e l’autorevolezza internazionale che al presidente del Consiglio riconoscono tutti. Fratelli d’Italia chiede un deciso cambio di passo all’Esecutivo perché su questo fronte è in discussione la tenuta sociale, economica e industriale della nostra Nazione. Basta perdere tempo”.

Approfondimento: twitter.com

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: