“Venite, mi voglio suicidare” e spara ai carabinieri

“Venite, mi voglio suicidare” ma spara ai carabinieri: arrestato


“Venite, mi voglio suicidare” e spara ai carabinieri
“Venite, mi voglio suicidare” ha detto annunciando le sue intenzioni. Ma una volta arrivati i carabinieri, intervenuti per salvarlo, ha aperto il fuoco contro di loro e gli ha sparato. Autore del gesto violento è un sessantacinquenne incensurato, che è stato arrestato e ora la sua posizione è al vaglio, ritenuto responsabile dei reati di tentato omicidio e porto abusivo di arma. I fatti sono avvenuti nelle scorse ore, nella tarda serata di ieri, sabato 30 ottobre, nel Comune di Rocca Priora in provincia di Roma, nel territorio dei Castelli Romani. Secondo le informazioni apprese l’uomo, con una telefonata in stato agitato, ha chiamato il Numero Unico delle Emergenze 112, chiedendo aiuto. I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Frascati, avviate le ricerche per individuarlo, lo hanno trovato in poco tempo e raggiunto in un’area boschiva in località Pratoni del Vivaro.

Approfondimento: fanpage.it

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: