Marito lascia una terribile puzza in bagno e la moglie lo accoltella

Giappone: lascia terribile odore in bagno, moglie lo accoltella

Marito lascia una terribile puzza in bagno e la moglie lo accoltella
Marito lascia una terribile puzza in bagno e la moglie lo accoltella
Accoltellato dalla moglie per aver lasciato in bagno un odore insopportabile. E’ accaduto in Giappone dove una donna di 29 anni, Emi Mamiya, è stata arrestata per tentato omicidio. Secondo quanto reso noto dai media locali, la signora è andata su tutte le furie quando il compagno, di 34 anni, oltre a lasciare una puzza indecente ha cercato di aiutare il figlio di 3 anni ad usare il bagno senza lavarsi prima le mani. “Il gabinetto puzza tanto che il bambino non può nemmeno usarlo”, si sarebbe giustificata Mamiya. L’uomo, che è stato ferito al volto con un coltello da cucina, non è in pericolo di vita.

Approfondimento: adnkronos.com

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...