La Consulta boccia l’ergastolo duro per i boss mafiosi

Mafia, ultima ora: Consulta boccia l’ergastolo duro per i boss mafiosi

Consulta boccia l’ergastolo duro per i boss mafiosi
Consulta boccia l’ergastolo duro per i boss mafiosi
È la sentenza che chiude un’epoca nella legislazione antimafia: la Corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale l’articolo 4-bis dell’ordinamento penitenziario. Il senso è chiaro agli addetti ai lavori. Finisce per incostituzionalità il cosiddetto ergastolo “ostativo”, chiamato così perché era di insormontabile ostacolo ai benefici carcerari. Ringraziano gli ergastolani destinati finora a morire in carcere, quelli che gli avvocati chiamano «sepolti vivi». E entra in allerta rosso lo Stato. Il ministro Alfonso Bonafede ha già mobilitato gli uffici perché la «questione ha la massima priorità».

Approfondimento: ilsecoloxix.it

Resta costantemente aggiornato seguendo le ultime notizie: fonteufficiale.com/web/quotidiani

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: