La mamma che si è fatta pagare per non denunciare le molestie subite dalla figlia

La donna avrebbe ricevuto 600 euro dal presunto aggressore. La bimba aveva 9 anni al momento della violenza e ha rivelato il fatto a un’insegnante

La mamma che si è fatta pagare per non denunciare le molestie subite dalla figlia
La mamma che si è fatta pagare per non denunciare le molestie subite dalla figlia
Avrebbe taciuto i palpeggiamenti subiti dalla figlioletta in cambio di 600 euro, ricevuti dal presunto molestatore per non essere denunciato. Ed ora, insieme a quest’ultimo, rischia di affrontare il processo: lei con l’accusa di favoreggiamento personale; lui con quella di violenza sessuale, aggravata perché compiuta su un minore.

Qui trovi la notizia pubblicata dalla fonte ufficiale. Se non visualizzi il sito, CLICCA QUI

Qui trovi la notizia pubblicata dalla fonte ufficiale. Se non visualizzi il sito, CLICCA QUI

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: