Il pene esce dai pantaloncini, friulano finisce ultimo nella gara dei 400 metri

Ha sbagliato la scelta della biancheria intima il giovane Alberto Nonino, tesserato Libertas Atletica Malignani. Così è arrivato ultimo nei 400 metri piani, una delle dieci prove di decathlon a cui partecipava

Il pene esce dai pantaloncini, friulano finisce ultimo nella gara dei 400 metri
Il pene esce dai pantaloncini, friulano finisce ultimo nella gara dei 400 metri
Protagonista involontario di un siparietto a luci rosse il diciottenne Alberto Nonino, atleta friulano tesserato col la Libertas Atletica Malignani di Udine. Ai Mondiali Under 20 in Colombia, durante la gara dei 400 metri piani, quinta prova delle dieci di decathlon alle quali partecipava, ha avuto dei problemi con l’abbigliamento di gara. Il suo pene fuoriusciva dai pantaloncini da corsa. Per tentare di arginare la situazione, il giovane è stato costretto a correre con le mani sopra le zone intime. Così facendo però ha perso completamente l’assetto di corsa ed è arrivato mestamente ultimo. Grande eco sui media dell’America Latina sull’accaduto con battute anche di dubbio gusto, ma che si prestavano vista l’evidenza dei fatti.

Approfondimento: udinetoday.it

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI: