3 Guardie Svizzere non accettano l’obbligo del Green Pass e si dimettono

Vaticano, tre Guardie Svizzere no-vax si dimettono: non accettano l’obbligo di green-pass deciso dal Papa. Altre tre sospese

3 Guardie Svizzere non accettano l'obbligo del Green Pass e si dimettono
3 Guardie Svizzere non accettano l’obbligo del Green Pass e si dimettono
Città del Vaticano – Le strette e rigorose misure introdotte su tutto il territorio vaticano da Papa Francesco sull’obbligo del green pass hanno iniziato a produrre i primi problemi. I no-vax o le persone che lavorano in Vaticano contrari alla vaccinazione restano una percentuale risicata ma stavolta a sollevare di nuovo il caso – dopo la denuncia fatta da Francesco tornando dal viaggio in Slovacchia sulla presenza di cardinali contrari – è la clamorosa defezione di tre guardie svizzere. I tre militari hanno preferito rinunciare all’incarico piuttosto che sottoporsi alla vaccinazione anche se, a maggio, avevano giurato come tutti di servire fedelmente il Papa offrendo, se necessario, la propria vita come fecero 5 secoli fa gli alabardieri elvetici contro i lanzichenecchi.

Approfondimento: ilmessaggero.it

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...