Perché veniamo punti dalle zanzare più di altre persone?

Non appena arriva l’estate, il nostro corpo viene “attaccato” da uno sciame di zanzare che sembrano apprezzare la nostra pelle

Perché veniamo punti dalle zanzare più di altre persone?
Perché veniamo punti dalle zanzare più di altre persone. Puntualmente, non appena arriva l’estate, il nostro corpo viene “attaccato” da uno sciame di zanzare che sembrano apprezzare particolarmente la nostra pelle. Altre persone, invece, non vengono minimamente toccati dalla fastidiosa puntura di questo insetto.

Perché alcune persone vengono punte maggiormente dalle zanzare rispetto ad altre?

Se le zanzare scelgono di pungere un essere umano piuttosto che altro non è questione di preferenza soggettiva. In realtà, un ruolo fondamentale lo gioca la nostra pelle.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

La zanzara è attratta dalla quantità di anidride carbonica che emette il nostro corpo. L’odore della CO2 viene amplificato dalla nostra pelle se questa produce più o meno acido lattico. In caso di produzione maggiore, le zanzare non fanno altro che “attaccare” in massa quell’individuo così appetitoso per loro. Questo è il caso delle persone in sovrappeso o delle donne in gravidanza.

Non è, però, solo questione di anidride carbonica. Tutto ciò che mangiamo, beviamo o tocchiamo senza farci caso influenza la flora batterica della nostra cute. Il microbiota cutaneo e la sua composizione (può essere formato da innumerevoli batteri ed agenti non patogeni) può attirare la presenza di zanzare.

Inoltre, fare molta attività fisica genera la produzione di acido lattico.

Infine, anche il largo consumo di alcool può indurre le zanzare a posizionarsi sulla nostra pelle e pungerci.

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...