16mila euro per curare il cancro, usati per un ritocco estetico

Charlotte Roche è la donna che ha truffato il fidanzato chiedendo soldi per curare il cancro. Soldi che ha usato per un ritocco estetico

curare il cancro
Scozia – Chiedere 16 mila euro al fidanzato per curare il cancro e usarli per un ritocco estetico è di una bassezza senza limiti.

Molte donne farebbero di tutto per un ritocco estetico: vendere la collezione di bambole, i francobolli del padre, l’oro di battesimo e comunione, la chitarra del fratello. Insomma, alcune donne sarebbero disposte a cadere in basso pur di sentirsi accettate dalla società che le vuole col sedere sodo e il viso di porcellana. C’è addirittura che arriva a prostituirsi per avere i soldi e ricorrere al chirurgo estetico. Insomma, umiliazioni e compromessi per eliminare una curva sul naso o il grasso in eccesso sulla pancia.

I reportage dall'Italia e dal Mondo

Ovviamente, il ritocco estetico deve sembrare naturale, nessuno deve anche solo pensare che si è ricorsi alla chirurgia. Poi, ci sono quei ritocchi palesi che ci si ostina a negare, trovando scuse del tipo “mangio tanta frutta e verdura“.

Quali sono i ritocchi più richiesti? Zampe di gallina per gli uomini; naso e seno per le donne.

Tornando al fatto, questa donna ha superato i limiti. Charlotte Roche, una donna di 31 anni, ha ingannato il fidanzato Matthew Pilgrim, approfittando del suo amore.

La donna ha finto un cancro alle ovaie in stadio avanzato, prendendo in giro il fidanzato e riuscendo a farsi dare 16 mila euro. In realtà i soldi le servivano per un ritocco estetico. E lo ha fatto!

Il fidanzato, una volta scoperto di essere stato truffato, ha lasciato la donna e ha chiesto la restituzione del denaro. La donna si è rifiutata e lui l’ha denunciata.

La donna è stata arrestata e ha scontato 6 mesi di carcere.

immagine: © her.ie

Vuoi sapere meglio le cose? Vai agli APPROFONDIMENTI →

STAI ANCORA UN PO' CON NOI! LEGGI ANCHE QUI:

Loading...