PaintBack, il movimento che trasforma le svastiche in disegni carini

- Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018 -

A Berlino il movimento PaintBack fondato dall’artista Ibo Omari di Die Kulturellen Erben trasforma le svastiche in disegni carini

PaintBack
In molti paesi disegnare il simbolo del nazismo è reato, oltre ad essere offensivo alla memoria e al decoro urbano. Se poi a disegnare graffiti con la svastica lo si fa a Berlino è ancora più offensivo e drammatico. Così è nato PaintBack, il progetto ideato da Ibo Omari di Die Kulturellen Erben.

All’artista è venuto naturale cambiare i graffiti con la svastica che apparivano nel suo vicinato in disegni carini ed ha lanciato una moda che continua ancora oggi.

Le svastiche, simbolo di cattiveria, diventano gufi, farfalle, coniglietti, gattini, fiorellini e giocattoli, simbolo di ironia.

Il movimento PaintBack

immagine: © shifter.pt – video: © youtube.com