Sapevi che il coguaro è ufficialmente estinto?

- Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2018 -

U.S. Fish and Wildlife Service conferma: il coguaro o puma orientale è ufficialmente estinto. L’ultimo avvistamento nel 1938

coguaro
Il coguaro, noto anche come pumaleone di montagna, viveva in America settentrionale, centrale e meridionale, ma soprattutto nel Michigan.

Secondo l’U.S. Fish and Wildlife Service, non c’è alcuna prova di una specie riproduttiva ancora esistente o della sottospecie puma orientale. L’ultimo avvistamento confermato è stato nel 1938. “Pertanto, sotto l’autorità della Legge sulle specie in via di estinzione del 1973 rimuoviamo questa sottospecie dalla Lista federale delle specie minacciate di estinzione e fauna selvatica minacciata“, affermano gli scienziati americani.

La decisione di eliminarlo dalla Lista federale completa un iter iniziato nel 2015 in quanto già da decenni i coguari erano scomparsi. Si pensava che ce ne fossero altri in vita, ma i test genetici hanno mostrato che si trattava di animali che provenivano da altri continenti, probabilmente tenuti prigionieri e poi fuggiti.

Un tempo il coguaro era il mammifero terrestre più diffuso nell’emisfero occidentale. La sua scomparsa è il risultato di anni di avvelenamento, cattura e caccia oltre alla perdita di habitat boschivo e un brusco calo nel 1800 del cervo dalla coda bianca, la principale fonte di cibo del puma.

Documentario sul coguaro

immagine: © boorp.com – video: © youtube.com